Mi guardo indietro

Mi guardo indietro e penso: dov’è finito giugno? Dov’è finito luglio? E agosto, settembre…? Che fine hanno fatto? Clicco sui post consigliati dal mio blog, mi sembrano articoli recenti, eppure, se guardo la data, già scopro che sono di maggio. Come fanno ad essere così lontani se io li sento così vicini? E quest’estate, dov’è […]

Continua a leggere

Work

 Da quando ho cominciato a lavorare, non ho più scritto molto nel blog. La verità è che arrivo a casa talmente stanca (che poi, ricordiamoci che, in fondo, faccio due lavori, io!!!) che non ho proprio idee. Ho smesso anche di leggere il Dr. Sonno, e con lui IT… forse dovrei portarmi davvero dietro il […]

Continua a leggere

Il primo freddo

Oggi, finalmente, è arrivato il primo vento gelido della stagione. Dico finalmente perché non sopportavo più i 25 gradi a fine ottobre che hanno accompagnato me e le mie maniche corte in questi giorni. Mi piace il bel tempo, intendiamoci, ma mi piace di più l’ordine; ed ogni cosa deve stare al suo posto, specialmente […]

Continua a leggere

Ricordi

Scrivo questo post da una panchina fuori dall’università. E non posso fare a meno di ricordare. Non tornavo alla sede distaccata di Giurisprudenza da circa un anno, da quando ho dato il mio ultimo esame qui. Avendo un po’ di tempo libero ho percorso i corridoi che mi hanno vista annoiata durante le lezioni, agitata […]

Continua a leggere

Del trascorrere del tempo.

Una giornata, come ben sappiamo, è composta da 24 ore. Di sfruttabili 14 o 16, dato che le altre le passiamo a dormire (e sono già ottimista nel scriverlo). Dunque se da queste 14 o 16 ore togliamo quelle per mangiare vedremo che ce ne rimangono 12 o 14 (abbondo, considero anche i preparativi). 12 […]

Continua a leggere