Emmobastaveramenteperò Essere me Figlie di Eva Il mondo fuori dal letto è cattivo. Paturnie

Scosse

comments 13

Eccomi qui, pronta e pimpante, sono tornata sana come un pesce (solo con un pò di tosse). Avere l’influenza è stato strano, perché io non la prendevo da tantissimo tempo. Sì, d’accordo, prendevo il raffreddore, ma una bella influenza fatta per bene come questa qui, con la febbre a 39°, erano anni che non mi capitava. Forse a volte è necessaria, per dare una scossa agli anticorpi. 😛

Ed a proposito di scosse. Sto cercando disperatamente un lavoro. Quello che ho, da 50 € al mese, non mi basta più. Ho bisogno di soldi (e chi non ne ha bisogno?) quindi ho deciso che, anche se mio papà è contrario, alla prossima occasione part-time (perché voglio finire l’università in ogni modo) prendo e porto a casa. Pensare che il lavoro ce l’avevo: part-time, in un ufficio, a fare la segretaria. Poi lo lasciai, perchè era un lavoro “estivo”, e perché dovevo andare avanti ed indietro a Firenze. Ma ora che l’università è qui non ci sarebbero più questi problemi… Voglio un lavoro bloggers. Lo voglio davvero. La prossima settimana una coppia bellissima di produttori di vino che ho conosciuto al Vinitaly ci ha invitato nella loro tenuta. In realtà è da tanto che ci ha invitato, pare che io gli sia rimasta bene come loro sono rimasti bene a me, e finalmente dovremmo andarci. Spero davvero che esca la possibilità di trovare un’occupazione.. perché 50 euro sono davvero pochini, anche se ringrazio il cielo di avere almeno quelli.

…Un modesto impiego, io non ho pretese,
voglio lavorare per poter alfin trovar
tutta la tranquillità!..