Essere me

Ritorno sullo scudo (e non sopra di esso)

comments 14

Ho vinto contro i persiani. Ho vinto cioè contro primavera, sonno, occhi gonfi e poca voglia di studiare. Ho vinto io! Ed ho preso 26.. 🙂 Confesso che ho passato gli ultimi giorni chiusa in casa, pc spento, rinunciando anche all’istituzione del sabato sera, ma ne è valsa la pena. Stamattina ho fatto il mio secondo esame da quando sono passata a Siena, ed anche qui le cose strane sono state diverse.. 🙂

  1. L’esame era alle dieci. Io sono abituata ad averlo alle nove.
  2. Mi sono svegliata presto, verso le sei, per ripassare. E non alle quattro per prendere l’autobus che mi portasse a Firenze.
  3. Il pullman ci ha messo 45 minuti per arrivare a destinazione, invece che due ore e mezzo.
  4. All’una ero a casa.
  5. Il prof che mi ha interrogato è giovane e carino, altro che barbosi vecchiacci dalla barba lunga e mentalità corta, o zitellacce acide pronte a sfogarsi sul prossimo.

Insomma, ora posso rimettere mano ai vostri blog e commentare un bel pò (devo rifarmi)… e, naturalmente, cazzeggiare a volontà: i prossimi appelli sono a giugno.. 😉

Grazie a tutti i vostri commentini affettuosi ed i vostri in bocca al lupo! Mi ha fatto un enorme piacere. ^^

14 Comments

  1. Che c’entra… non è ottimizzato per schermi normali (non abnormi).
    p.s: per favore, evita di parlare di cose che solitamente espongo solo in privato. Soprattutto NON citare nomi/soprannomi di persone di cui solitamente e VOLUTAMENTE non parlo nel blog pubblico. Mi irrita un po’.

  2. Mi dispiace, scusa. Pensavo che "la citazione" fosse stata scritta a suo tempo nel blog pubblico.. cancello subito il commento, se non lo hai già fatto tu.
    Per il template, ipotizzavo. Non sono una grafica io.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.