Nuove.

Il pc si blocca quando tento di installare e cosa ben peggiore, ho notato che si blocca ogni qualvolta tenti di installare qualsiasi cosa. L’altro giorno tentando di mettere i 3 è apparsa la schermata blu della morte e il piccino si è riavviato. Ho desistito: rinuncio a giocarci, ormai ho paura di fare qualsiasi cosa qui sopra che non sia andare su Internet con l’ottimo Google e poco altro. Aldilà del fatto di non poter installare Open Office (gran rottura, ma credo di poter risolvere… o no?) la mia paura più grande è che il mio pc si ribelli e decida di lasciarmi a piedi. Ha due anni, sono d’accordo, ma è lecito e giustificabile un comportamento del genere? L’ho formattato poche settimane fa, com’è possibile che abbia accumulato già così tanti troiai da fare i capricci in questo modo? Se continua così cambio S.O. e passo a , di cui nel frattempo è uscita la nuova versione. Almeno ho una chance in più di far continuare a vivere questo piccoletto.

Ho tagliato anche la frangetta nel frattempo, da sola perché mamma stava cucinando e io non vedevo più quasi niente ormai. Di solito, quando sono calma e razionale, aspetto pazientemente che abbia dieci minuti di tempo liberi e le porgo le forbici dalla punta arrotondata per permettermi di nuovo la visione del mondo ma datosi che in quel momento non solo stava cucinando ma io ero in preda ad una crisi per l’apprensione data dall’arrivo della nuova batteria, che avevo installato e che aspettavo pazientemente si caricasse (speranza vana quanto disillusa, vedi post precedente nonché qui) ho preso in mano le forbici e malauguratamente ho dato una sfoltita alla lunga frangia, decretando la fine non solo della sua lunghezza accettabile ma anche della sua simmetria.

Insomma in questo periodo mi cambia tutto. Mi sembra di vivere una vita non mia, dove non ho più le mie certezze e le mie cose funzionanti. Rivoglio il mio computer con la batteria che funzionava e i Sims che giravano, rivoglio i miei capelli alla Sabrina di “E’ quasi magia Johnny” [cit.] rivoglio l’Open Office che funzionava zitto e muto…

Perché i capelli ricrescono, ma i computer no.

[Tra tante nuove ho cambiato il nome al blog, datosi che mi convinceva poco. Probabilmente tra un mese non mi piacerà più dato l’andazzo e il comportamento a banderuola che sto tenendo in questo periodo ma come i capelli, anche il titolo può essere cambiato, perciò ho dato libero sfogo alla mia voglia di ritornare ai bei vecchi tempi. Tra l’altro, ho lasciato il vecchio titolo tra le righe della descrizione, visto che in ogni caso la mia coerenza non è ancora andata a peripatetiche come sembra.]

Pubblicato da Diario

Vivo in mondo fatto di libri e computer. Bloggo dal lontano giugno 2007.

Follow

Get the latest posts delivered to your mailbox:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: