Distrazioni più o meno mondane Essere me Figlie di Eva Guardando nella stessa direzione. politica

La seconda volta che feci i cupcakes.

comments 6

Dunque dunque dunque. Non è una notizia di interesse nazionale come il fatto che Silvione stia per dimettersi (ce la farà? Io aspetto la notizia ufficiale per cantare vittoria, ho paura del calcio del mulo…) però stamattina ho fatto i , seguendo la ricetta di Francesca, di cui avevo già parlato qui. E devo dire che sono venuti mooolto meglio della prima volta, almeno graficamente. Non sono perfetti (tutt’altro) ma se un giorno riuscirò a trovare la famigerata teglia per i muffin di cui tanto anelo la presenza una chance in più per avvicinarmi all’originale potrò averla. Senza contare che io non ne ho mai mangiato uno fatto per bene come si dice, per cui l’unica base su cui poter dire che mi piacciono sono questi piccini qui sotto (pensa te!)  :chef:

 

Che poi, sono pure in coordinato con il portamatite alle loro spalle (muahahahahah!). Vi sembra un regalino di anniversario decente? La motivazione per cimentarmi in questa impresa culinaria l’ha data S. infatti, e il nostro sette novembre passato lontani l’uno dall’altra per ragioni di lavoro. Dice che gli son piaciuti, speriamo… in fondo anche lui ha mangiato solo i miei cupcakes nella sua vita, per cui non avendo un altro termine di paragone ho un piccolo vantaggio.  👿

E a proposito di ispirazioni, ho scovato un altro canale You Tube (non per niente mi chiamavano la Talent Scout) di una ragazza giovane ma molto creativa, Italian Creativity appunto, che propone make up e piccole nail art: è ancora alle prime armi (e io sospetto sia anche un po’ in imbarazzo davanti all’obbiettivo :P) ma ha molta fantasia (mai visto usare una piccola rete per truccarsi) e inventiva.

E poi mi ha tolto il capriccio di sapere come si creano le unghie marmorizzate, che è da quando le ho viste la prima volta “indossate” su un blog che mi chiedevo come si facessero… :scratch: