Pregiudizi?

E’ da tanto che voglio scrivere di questa cosa ma me n’è sempre mancata l’occasione, il tempo o più semplicemente, il ricordarmene. Probabilmente questo post sarà impopolare per alcuni, ma sinceramente leggo spesso questa affermazione ed ogni volta mi viene da dire la mia, pertanto lo farò qui adesso. Il casus belli in questione viene […]

Continua a leggere

Ciao.

E così il Silvione nazionale si dimise sul serio. Ah… che sollievo, che leggerezza, che meraviglia. Ieri sera sono andata al cinema con S. e, appena alla radio hanno dato la fatidica notizia, ho abbassato il finestrino della macchina e mi sono messa ad urlarlo al mondo intero mentre lui clacsonava. Mi è dispiaciuto solo […]

Continua a leggere

La seconda volta che feci i cupcakes.

Dunque dunque dunque. Non è una notizia di interesse nazionale come il fatto che Silvione stia per dimettersi (ce la farà? Io aspetto la notizia ufficiale per cantare vittoria, ho paura del calcio del mulo…) però stamattina ho fatto i cupcakes, seguendo la ricetta di Francesca, di cui avevo già parlato qui. E devo dire che […]

Continua a leggere

L’uomo dall’agenda rossa

Anche se è passato un giorno dall’anniversario della sua morte, voglio parlare dell’uomo dall’agenda rossa, Paolo Borsellino. Chi era Borsellino? A volte lo sento chiedere. Borsellino era un magistrato, di quelli seri, veri, che si è impegnato per combattere la mafia, di quelli che credevano fermamente nei valori che gli avevano insegnato all’università, che credeva […]

Continua a leggere

A long love story

Ultimamente non sono stata molto presente sul blog, causa esami che mi tengono lontana da questo mio piccolo spazio dove posso dire quel che penso dei fatti&misfatti che accadono nel mondo, ma di questo voglio proprio parlare, perché purtroppo in pochi sono a conoscenza della situazione birmana e degli abusi dei diritti umani che vi […]

Continua a leggere