Animaletti moderni

Non so quanti di voi conoscano Pet Society, il gioco della Playfish di Faccialibro. Credo quasi tutti, perchè è ormai un gioco abbastanza diffuso, anche tra i ragazzi. Anche io sono una giocatrice, con una adorabile gattina verde di nome Mag (la piccoletta qui accanto). E devo dire che, ultimamente, questa applicazione mi sta stufando, facendomi passare la voglia di giocarci: ormai i mobili e gli accessori più belli sono soltanto quelli che costano un occhio della testa (e a cui puoi arrivare soltanto cambiando i soldi veri con le monetine del loro mondo), e sinceramente, io mi rifiuto di spendere soldi per avere qualche pixel carino in più che, secondo la morale comune, mi "faccia più figo" agli occhi degli amici.

Ormai la casa vera, gli abiti veri, gli accessori veri più alla moda non bastano più a farci sentire fighi: anche il nostro animalino virtuale deve esserlo.

Dico così perchè vedo in giro tanti ragazzi che ormai hanno perso la testa per questo giochetto, che è carino, sì, ma è pur sempre un giochetto. E li vedo lì, commentare ed arrabbattarsi su tanti siti ormai anche insultando gli ultimi che postano hack per guadagnare monete perchè li postano tarocchi.. sì, prima gli psicopatici non c’erano visto che esisteva un trucco che permetteva di aumentare a dismisura le monete quante volte volevi. Poi la Playfish l’ha scoperto (anche perchè i video su youtube spuntavano come funghi, solo per farsi dire "grande, sei il mio salvatore/ice!" nei commenti) e ha tappato le falle del sistema che permettevano a Flashplayer 9 ed a Cheat engine (il cui ideatore secondo me ha il cervello di dimensioni ciclopiche) di fare ciò che nei Sims equivale al ctrl-shift-c motherlode: avere una rendita a dir poco infinita. E qui le crisi isteriche. Non parliamo poi della manutenzione che ha occupato tutta la giornata di ieri: fan imbufaliti che facevano i capricci perchè volevano giocare ad ogni costo. Ultimamente poi, forte del fatto di aver tappato tutti i possibili bug, la Playfish ha aperto un nuovo negozio: il cash shop, dove la roba costa pochissimo (3,4 monete) in confronto a quella del luxury, ed è molto più bella, ma per averla devi pagare necessariamente ad un prezzo più alto della banca. Anche nei nuovi mobili che propone ogni settimana, non c’è mai un granchè rispetto al cash shop: il meglio a chi paga, giustamente. Non è una sorta di ricatto questo?

Stamattina, quando mi sono collegata, ho guardato nella camera da letto della mia Mag, ed ho notato che il suo armadio ed il suo specchio (collezione royal mi sembra) non stessero bene con il letto e con i comodini. Mi sembrava strano che non ci fossero abbinati, visto che fanno sempre tutto preciso, loro, così mi è sorto il dubbio e sono andata nel luxury (negozio in cui non vado praticamente mai, per il motivo sopra esposto..) e qui ho scoperto l’arcano: vuoi il letto abbinato all’armadio ed allo specchio, a cui puoi arrivare gratuitamente? Devi pagare. O aspettare circa due mesi, visto che il letto della stessa collezione costa ben 10000 monete ed ogni visita ad un amico solo 20. Insomma, siamo al ricatto.

Adesso poi hanno inventato anche le pozioni che ti fanno guadagnare di più con le monetine sugli alberi, quelle che ti rendono più facile la corsa allo stadio (ormai non gareggio più perchè mi sono stufata: se non hai la pozione non vinci quasi mai), quella per andare più veloce quando cammini… mah. 

Che poi, non è la copia dei Sims versione animalesca? Hanno pure inventato il giardino con gli alberi che fanno i frutti e le verdure che spuntano…

Già, i Sims. Quello sì che è un gioco. Scarichi case bellissime, mobili bellissimi e modelli bellissimi gratis. E come simulazione è nettamente superiore a Pet society. 

A dire la verità poi, a me Faccialibro non è che piaccia più di tanto. Lo tengo solo per i giochini della Playfish, e per rimanere in contatto con gli amici davvero lontani. Ma se continuano così, credo che abbandonerò il tutto… mi hanno fatto perdere la voglia, sinceramente. E come me anche ad altri, a cui è rimasto un pò di sale in zucca. Anche se penso che persone che sono disposte a pagare per avere le monetine di Pet Society ci saranno sempre ("tanto sono solo 5 €!" Mi pare già di sentirli) per cui il gioco non fallirà mai.

Mah..

<!– –>

17 Commenti

  1. Guarda, se ti piacciono i thriller, con Deaver vai sul sicuro! Ti consiglio però quelli del ciclo di Lincoln Rhyme come protagonista! Il primo è "Il collezionista di Ossa" da cui han tratto il film!!
    Complimenti x il blog ^^

  2. Cara Vale, che bello leggerti anche qui! Pet society è carino, ma l’importante è non farsi prendere troppo da questi a altri giochi! Figurati che una volta, giocando ad un adventure game, mi sono sognata di notte il modo per risolvere una situazione… no no, basta, si deve dare a tutto il giusto peso. Io FB lo tengo, ho contatti con un sacco di persone, amiche o solo conoscenti, e scambio con loro opinioni più varie, specialmente legate al mio campo. Baci!

  3. Mary cara, che piacere sentirti, sei venuta subito.. 🙂 Sì, non nego che FB sia carino, e che permetta di far conoscere le persone e tenerle in contatto tra loro. Però.. non so. C’è qualcosa che non mi convince.. troppi contenuti idioti, troppe cose che "mangiano" il cervello se abusate.. ovviamente se uno ha un minimo di intelligenza sa scampare a certe trappole, però ecco.. non mi convince via. La consolazione è che abbia anche te tra le mie schiere di amici. 😉
    Dai… sì allora mi piacerà!!!!! Ho capito il genere! Grazie per il commento e per la visita. Anche il tuo blog è molto carino.. credo proprio ripasserò per ispirarmi alle mie prossime letture. 🙂

  4. non preoccuparti che la gente si stuferà anche di Pet Society, son solo momenti. guarda MySpace: fino all’anno scorso di sti tempi è stata la mania collettiva degli ultimi 3-4 anni e ora l’hanno abbandonato e dimenticato tutti, lo stesso avverrà anche per Facebook e i suoi sottoprodotti non appena arriverà qualcos’altro (o almeno spero, non sopporto sta mania di Facebook, che ce l’ha chiunque, giovani e purtroppo anche vecchi, pure quelli che han sempre snobbato la tecnologia come roba da nerd sfigati)

  5. Abbi fede mia cara,troveranno il modo di clonare anche gli items del cash shop…e a questo punto dico che fanno bene,perchè è assurdo che vengano chiesti soldi per dei pixel!!!Anche se sta peggio chi li spende davvero!!!

  6. Concordo Franci!!!! Come il far perdere le gare più spesso per costringerti a comprare la pozione per renderle più facili… guarda spero che le trovino in fretta, più che altro per principio, anche se poi ci saranno i soliti approfittatori che per rivelarti come fare vorranno soldi..

  7. ciao! molto carino il tuo blog…sono passata qui x caso, spero non ti dispiaccia!
    Ankio gioco a Pet, o meglio dire, giocavo…hai proprio ragione tu, ti fanno passare la voglia di giocarci! Preferisco di gran lunga The Sims… ah proposito, sti giorni è uscito  The Sims 3… chissà che figo è!!! Baciii se ti va passa da me, mi farebbe piacere!

  8. anche io ci gioco XD però non mi applico più di tanto sui soldi, compro le scatole del mistero giusto per la curiosità di vedere cosa c’è dentro. Pagare soldi veri la vedo una cosa un po’ esagerata… The Sims era sicuramente più bello **

  9. Ma guarda un pò chi c’è!Ma sai che non c’ero arrivata subito che fossi tu?Carinissimo anche questo blogghino ^^!Ti leggo e ti linko XD

  10. e a proposito di the Sims hai per caso provato il 3? Io l’ho comprato oggi e, ti giuro, altro che Pet Society…da dipendenza totale!

  11. Grazie Miss! Sì in effetti ho fatto un cambiamento un pò drastico: nome, avatar.. :p Grazie dei linkaggi! Io metto la lista di amici così vi vedono con le foto.. 🙂
    No.. è che ho paura che il pc non lo regga, visto che è peso… però non sai quanto vorrei provarlo… o_o E’ bello parecchio eh… 

  12. mi piace qui, e anche io su faccialibro gioco!
    XD il mio cucciolo si chiama Lullaby. anche se ormai ho disattivato facebook, doh.

  13. bello a leggerti,
    i tuoi riflessioni fanno a pensare 🙂
    un abbraccio e
    Buon fine settimana

I commenti sono chiusi.