Opinioni

A proposito di Blogger

Leave a comment

Ho provato diverse piattaforme di blogging durante la mia “carriera” di e, tra le tante, devo dire che quella che mi ha più deluso è stata .
Non perché sia totalmente da buttare – io stessa, un po’ di tempo fa, meditavo di trasferirmici – ma perché sembra che sia la figliastra di mamma Google: macchinosa, dall’odore di naftalina, app che fa schifo… insomma, se pensiamo che di solito i prodotti Google sono ben curati e pensati nei minimi dettagli, la stonatura è evidente, e ha il rumore delle unghie sulla lavagna. 
Poi, però, ho pensato a Google+, e mi sono detta che forse la grande G ha abbandonato Blogger a se stesso per concentrarsi sull’ultimo nato, e renderlo (anche) una piattaforma di blogging, oltre che di interazione sociale.
D’altra parte, chi ha un account You Tube si è ritrovato un profilo Google+, e già nello stesso Blogger è possibile scegliere se usare i commenti alla vecchia maniera o quelli stile Google+,  in modo da integrare l’attività di blogging nel proprio profilo.
Inoltre, molti hanno già riconosciuto in Facebook la causa prima “dell’abbandono dei ”, quindi, perché non trasformare la debolezza in forza?