Ho appena scoperto che non permette di inserire banner pubblicitari sui ospitati dalla loro piattaforma. O meglio, non permette quelli che fanno guadagnare qualcosa all’utente, mentre i suoi ci sono eccome: devi addirittura pagare per toglierli. A dire il vero non mi piace questa politica restrittiva: e il banner non lo puoi mettere, e il non lo puoi modificare, e devi usare solo che ti dicono loro…. e insomma, puoi fare solo quello che ti lasciano fare, quando poi ci sono altre piattaforme, come Blogger, che ti danno molto più margine di libertà, senza infilarci ad non richieste.

Non mi piace proprio questo modo di fare.

Per niente.

Possibile che i soldi debbano limitare anche nel mondo dei blog?