Once upon a time… vintage technologies.

… trovo fatalista e quanto mai azzeccata la frase con cui finisce il : non hanno nemmeno trent’anni e sono già cose vecchie! 😀

8 Commenti

  1. Ahahah ma è verissimo XD già il mio telefonino Nokia a banana del 2002 mi sembra un catorcio rispetto a quelli di oggi. Per non parlare dei lettori MP3!
    Insomma…stavo giusto pensando ieri che è difficilissimo tenere il passo con le nuove tecnologie e che probabilmente a 50 anni sarò come l’italiano medio di oggi, incapace di capire il funzionamento di certe cose e anche un pochino paralitico nei confronti delle novità. Speriamo di no!

    • …ho il tuo stesso timore, giuro!!! 😛 Già adesso mi ci perdo tra Wap, Sap, Trap… pensa tra altri 25 anni… e sì che la tecnologia mi piace, anzi con i pc sono abbastanza aggiornata seppure non sia Bill Gates… 🙂

  2. a dir la verità anch’io quando ero piccolo mica sapevo come si usava un giradischi, se me ne avessero dato uno in mano così, senza alcuna spiegazione XD però effettivamente i floppy disk high density non sono una tecnologia poi così antica…

      • sì infatti, tanto più che fino a pochi anni fa, prima che la Nintendo cambiasse linea editoriale con la Wii e il DS, ancora stavano sfornando diverse varietà di Gameboy

        • Eh sì. Penso di non dire una cavolata se ha resistito fino agli anni 2000… o almeno io ne sentivo ancora parlare, anche all’epoca… mi ricordo che quand’ero piccola lo vedevo come un privilegio, avere il Game Boy significava essere avanti, più o meno come avere l’Amiga ecco… 😀 Oggi sfornano una console al mese, lo scorso Natale mi sono fatta regalare il DS dal mio ragazzo e dopo qualche mese era già uscito il DS con lo schermo più grande… una cavolata certo ma in ogni caso il mio era già stato “declassato” diciamo.

I commenti sono chiusi.