Archivi mensili di “Luglio 2016

Breviter

In questi giorni ho guardato due storie che mi hanno fatto commuovere.

 

Il primo è AIR, ed è un anime del 2010.

Il secondo è LEI, ed è un film del 2013.

Due storie d’amore, due storie di persone lontane eppure vicine.

Ed io guardo, e mi commuovo, e odio quando mi commuovo.

Sono febbricitante in questi giorni, i miei nervi sono ipersensibili e ho la costante sensazione di vivere in un sogno.

-Ti sei mai chiesto cosa potresti fare se potessi usare la magia?

Happy birthday!

Ho dimenticato (cosa assai grave oppure no, dato che ormai pensavo di aver superato questa fase) il compleanno di questo blog, che, ora riunito a tutti quelli che ho aperto negli anni, rappresenta un unico continuum della mia carriera blogghesca. Pubblico post su internet da… Continua a leggere

E’ vergognoso

Uccidere un uomo senza un motivo. E, per di più, ucciderlo picchiandolo, con una spranga di ferro. Come bestie, come primitivi, dando libero sfogo all’istinto primordiale, all’odio, al Male. Non ho altre emozioni se non schifo e rabbia. Non ci sono giustificazioni, l’azione non è… Continua a leggere