Month: Aprile 2010

Profanazioni

Cinema / Distrazioni più o meno mondane / Emmobastaveramenteperò / Essere me / Il mondo fuori dal letto è cattivo. / Televisione

Ieri durante il pranzo, guardando il telegiornale, ho sentito una notizia che mi ha fatto rimanere la forchetta a mezz’aria. Neri Parenti e cricca hanno deciso di fare il prequel ad “Amici miei”. Lì i miei occhi sono diventati piatti da portata, come direbbe mio fratello, dallo stupore e dall’incredulità. Sono abituata ad un tempo in cui tutto viene dissacrato, e già avevo sentito di questa folle idea, ma pensavo che si rispettassero i mostri […]

Chiamatemi strega

Distrazioni più o meno mondane / Essere me / Il mondo fuori dal letto è cattivo. / Televisione

Non so se avete notato l’invasione di bambini sulle reti televisive di oggi. Su Raiuno c’è “Ti lascio una canzone” e su Mediaset il suo clone, “Io canto“. Ecco io odio questi programmi. Snaturano il bambino, lo immettono in una realtà che non è la sua, lo gonfiano e lo nutrono di esibizionismo e arroganza. Proprio come le bambine modelle, che sono a dieta a sei anni, proprio come i cagnolini al cinema chiusi nelle […]

I do not want to believe

Distrazioni più o meno mondane / Emmobastaveramenteperò / Essere me / Fashion, not victim / Televisione

No, non voglio crederci. Agli ufo, intendo. O meglio, non agli ufo in generale, perché io credo che esistano altre forme di vita nell’universo (tra miliardi e miliardi di stelle vuoi che non ce ne sia una che col suo calore abbia riscaldato un sasso per farvi crescere qualcosa?) ma non credo agli extraterrestri che mi vengono periodicamente appioppati da Giacobbo col suo “Voyager” o dal suo clone di Italia Uno, “Mistero”, condotto prima da […]