Month: Gennaio 2009

Errata Corrige

Essere me

Non so perchè, ma serpeggia la strana convinzione nel mondo che purtroppo si scriva pultloppo. Non so se è per moda (come l’uso indiscriminato della k) ma a me dà veramente fastidio. Credo sappiano chi usa il k al posto del ch (ed ora anche della c dura) che in italiano vero, e non quello degli albori, quello ancora bastardo tra latino e la nostra lingua, dove si scriveva kuelle, ma non per moda, si […]

I have a dream

Essere me

Ho appena ascoltato il discorso di Obama nel momento di insediamento alla Casa Bianca. Ora è ufficialmente il presidente degli Stati Uniti d’America. Sono contenta che ci sia lui, davvero. Non ho mai sopportato quella faccia di culo – permettetemi il termine – di Bush junior, figlio di papà, nel vero senso della parola, messo lì per volere del babbo, non per volere del popolo. In un modo più che mai evidente. Odio quell’uomo. E’ […]

Giulio Scarpati

Distrazioni più o meno mondane / Essere me / Figlie di Eva / Guardando nella stessa direzione. / Teatro

Ieri sera io e S. siamo stati al teatro, a vedere “Troppo buono“, di Giulio Scarpati. Non ho mai visto il teatro del mio piccolo paesino così gremito, forse attratti dal ridondante nome che recitava sulle scene. Con mio grande gusto i nostri posti erano sul loggione, per cui ho potuto godermi le signore che si apprestavano a vedere lo spettacolo comodamente seduta dall’alto. E qui, le risa. Eh sì, perchè le signore che vanno […]