Gallery

Rimini Rimini

Meta del nostro anniversario è stata, alla fine, Rimini. Non volevamo fare un viaggio troppo lungo e stressante, e ciò che ci importava maggiormente era stare insieme, perciò abbiamo deciso per una meta colorata, riposante e, a suo modo, romantica.

Non ero mai stata a Rimini – più in generale, non ero mai stata sull’Adriatico! – e “attraversare l’Italia” era una delle cose che volevo fare da tempo… Rimini è una cittadina vacanziera, pulita, allegra ma allo stesso tempo tranquilla. Capisco perché, nell’immaginario collettivo, sia sinonimo di estate. Qui si respira aria di spensieratezza, di divertimento e, se si ascolta bene bene, si avverte anche la vocina sottile della malinconia.

Da Rimini ci siamo diretti alla Piccola Italia – o Italia in miniatura – meta di gran parte dei viaggi di nozze anni ’80: è stata una buffa coincidenza fare la Luna di Miele dei nostri genitori nel fine settimana del nostro anniversario.

A differenza della loro, la nostra Italia in Miniatura conta anche una voliera con diverse specie di pappagalli e un giro in gondola in una Venezia in miniatura, con la voce di Giacomo Casanova che accompagna durante il tragitto. Leggevo che il parco è stato ampliato durante gli anni, con l’aggiunta di diverse città italiane e l’apertura dell’Europa in miniatura, raggiungibile – come è ovvio – attraversando le Alpi in miniatura. 😀

Ultima tappa del nostro piccolo viaggio è stato San Marino: la cittadella sul Monte Titano tanto fiera delle sue tre piume e della sua Libertas.

« Se da Rimini non ti rechi a San Marino non puoi che deludermi, poiché perderesti un luogo che non ha eguali al mondo. Già la strada è incantevole, una strada piena di curve e di luoghi da capogiro che ti toglie il respiro con il balzo repentino dal livello del mare alle nubi, una strada che offre allo sguardo scene pastorali di straordinaria bellezza dove le ragazze tagliano l’erba in ginocchio con falcetti forgiati a mano o vendemmiano a braccia nude in mezzo alle vigne. Nel bel mezzo di queste scene vedrai ergersi il monte Titano, una roccia perpendicolare che s’alza a strapiombo verso il cielo per duemila cinquecento piedi, e ti verrà da sorridere pensando che lassù, su quei picchi rocciosi che sembrano nidi d’aquile, si trovi una città, vale a dire la sede di una repubblica indipendente dall’Italia che la circonda da ogni parte. Si tratta della repubblica più antica e più piccola del mondo… »

(Credo Fitch Harris, 1912)

Ho sempre immaginato San Marino come una piccola Città del Vaticano – sarà per i racconti sul cambio della guardia e per le monete souvenir del viaggio – quindi è stata una piacevole sorpresa scoprirla diversa da quello che credevo. E’ una cittadella medievale tenuta in perfette condizioni, con un castello molto grande e tre rocche ben visibili, su ognuna delle quali svetta una piuma di ferro battuto.

San Marino è famosa anche per la sua funivia, che collega il centro storico di Città di San Marino al castello di Borgo Maggiore, il cuore della capitale. E’ possibile raggiungere Borgo Maggiore anche con la macchina, ma vuoi mettere arrivarci in funivia? 🙂

 

4 Comments

  1. Mi fa piacere che ti sei trovata bene e i luoghi visitati ti sono piaciutiti
    Nella mia riviera ce n é per tutti i gusti e il divertimento é assicurato!!

    • Sono stata benissimo! E sono d’accordo con te: ce n’è per tutti i gusti e per tutte le età! Ci sono i locali dove divertirsi, le spiagge per rilassarsi, i lungomare per le passeggiate romantiche… è l’ideale per chi vuole passare la classica vacanza estiva!

  2. Hai fatto un bellissimo reportage… e delle belle fotografie.
    Complimenti.
    Buon Pomeriggio.
    Quarc

    P.S.: La prossima volta vai anche fino a San Leo.

    • Grazie Quarc! Ho letto spesso il nome di San Leo in giro… la prossima volta che “attraverserò l’Italia” so già dove andare! 😉

Comments are closed.